Riesci a viaggiare in coppia e non arrabbiarti?

Il mondo è pieno di viaggiatori, anche se possiamo raggrupparli in tre categorie: quelli che vanno da soli, quelli che viaggiano in processione e quelli che viaggiano in coppia, come noi. Viaggiare per mesi è fantastico, ma non inganniamoci, non è la stessa cosa viaggiare come andare in vacanza: ci saranno giorni estenuanti, lunghe ore di attesa, viaggi in autobus tube8 che porteranno alla fine la pazienza di Gandhi e, naturalmente, la frustrazione e lo stress vi attaccheranno. Ogni coppia dovrebbe regalarsi, almeno una volta nella vita, un viaggio indimenticabile. Ogni giorno costruiscono quotidianamente esperienze che diventano solide fondamenta del presente e del futuro della relazione, e quando guardano indietro su ciò che hanno realizzato insieme, sono ancora più uniti.

Viaggiare è una delle esperienze più ricche ed emozionanti che gli esseri umani possano vivere; tuttavia, il viaggio sir porno può essere ancora più piacevole, unico e indimenticabile se fatto con la persona amata. Vi presentiamo la nostra guida piena di consigli per viaggiare in coppia senza morire (o uccidere) nel tentativo.

Qual è la destinazione perfetta?

Molte cose entrano in gioco quando si sceglie la destinazione: il budget, il tempo speso nel viaggio, chi si prenderà cura dei bambini mentre ritornano? Tuttavia, la scelta del destino deve iniziare con un’ analisi e una riconciliazione dei gusti; ciò che sarebbe romantico o divertente per alcuni potrebbe essere un vero e proprio mal di testa per gli altri, quindi se mi chiedete, ecco cosa dovreste considerare quando scegliete:

Cercare una destinazione che possa motivare entrambi. Guarda tutte le possibilità. Mia madre, per esempio, non poteva sopportare di salire su una barca per quanto bella fosse, soffriva di una vera e propria somatizzazione, si ammalava istantaneamente e soffriva fino in fondo, e non godeva della bellezza del paesaggio. In questo caso è importante fare concessioni e dare priorità all’ interesse comune dei singoli.

Preparatevi a godere del massimo piacere possibile

È la metà migliore. Non ha dubbi. E’ ideale, bello, amichevole, comprensivo, divertente, romantico, forte, intelligente… Non sto dicendo di no. Ma ripeto il consiglio: LOSE IT. Vivere 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana con il vostro partner è terribile! Se non vi conoscete perfettamente, se non avete già vissuto o viaggiato insieme, il sogno che avete in mente può presto trasformarsi in un incubo e il vostro rapporto può essere stravolto o addirittura terminato… oppure no, e durante e dopo il viaggio sarete ancora più chiari che siete la persona perfetta per voi e il vostro rapporto sarà più forte che mai.

Il tempo per prepararsi al viaggio è super emozionante e in qualche modo rende il viaggio già iniziato. E’ molto importante, quando si viaggia in coppia, chiarire fin dall’ inizio cosa si vuole… è tempo di parlare dell’ itinerario, del budget, dello stile di viaggio e degli obiettivi: si vuole viaggiare in Asia (geniale, ma chiarire se si vuole viaggiare in tutto il continente, o se si vuole concentrarsi di più sulla zona balneare, o montagna o città e se si sta andando a viaggiare con un budget zaino in spalla, o se si sta andando a consentire Questo può essere l’ oggetto di molte discussioni durante il viaggio se non è stato chiarito prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *